Come sentirsi meglio: i benefici del massaggio

Dare una definizione di massaggio non è semplice, in quanto si tratta di una forma di terapia complessa e dalle origini antichissime: le prime descrizioni dell’arte del massaggio sono infatti da attribuirsi ai cinesi e agli indù e risalgono a circa 7000 anni fa.

La prima cosa intuitiva che si fa quando si prende una botta o si ha una contrattura è quella di massaggiarsi inconsciamente la parte dolorante, per avvertire un leggero beneficio e sollievo. Lo stesso avviene istintivamente anche quando a farsi male è una persona a noi cara.

Il massaggiare è, infatti, una reazione innata di difesa per cercare di lenire il dolore in modo immediato e, soprattutto, naturale.

Entrando nello specifico, lo scopo principale del massaggio è quello di preservare e migliorare il benessere e la forma psicofisica di una persona.

i massaggi preservano e migliorano il benessere e la forma psicofisica della persona

Sul piano corporeo, produce importanti effetti con l’attivazione di reazioni fisiche e biochimiche e svolge un’azione nel punto preciso dove viene applicato; inoltre, l’effetto si espande generando una sensazione di benessere globale.

Non c’è niente di meglio di un massaggio per mobilizzare l’energia bloccata, come quando, per esempio, ci accorgiamo di essere contratti in tutto il corpo e di respirare molto superficialmente o di avere le spalle costantemente sollevate e rigide.

Il massaggio, inoltre, riattiva la circolazione sanguigna perché provoca una dilatazione dei vasi presenti sotto la cute con la conseguenza di un maggiore afflusso di sangue nelle cellule; contemporaneamente, favorisce la distensione della muscolatura in seguito all’attivazione della circolazione linfatica e venosa e determina un riequilibrio dei livelli ormonali e un miglioramento dell’ossigenazione dei tessuti.

In seguito alla liberazione delle scorie cellulari, attraverso l’eliminazione delle tossine messa in atto dalla circolazione e venosa, migliorano anche le condizioni di nutrizione dei tessuti.

Un buon massaggio ha, infine, un effetto benefico su tutto il sistema nervoso! Non si deve, infatti, dimenticare che originariamente, nella divisione cellulare, la pelle e il sistema nervoso derivano dallo stesso foglietto ectodermico.

Ricapitolando, i benefici del massaggio sono molteplici ed importanti, tra i quali:

  1. stimolo del metabolismo con riattivazione della circolazione
  2. distensione della muscolatura
  3. azione tonica generale, grazie alle migliorate condizioni di nutrizione ed eliminazione delle scorie cellulari
  4. migliore ossigenazione dei tessuti, che producono così più energia con poca formazione di acido lattico
  5. riequilibrio dei livelli ormonali
  6. stimolazione linfatica
  7. diminuzione dello stress
  8. finalità diverse in base a come viene effettuato: il ritmo veloce induce un aumento del tono, preparando allo sforzo fisico mentre un ritmo lento ha effetto analgesico e rilassante

Bisogna, inoltre, ricordarsi che il massaggio ha i suoi maggiori benefici nel tempo: per questo gli effetti terapeutici del massaggio sono anche “cumulativi”. Perciò, un consiglio è quello di fare uno o più cicli di massaggi, e non solo uno casuale una tantum. Più volte una persona riceve un massaggio e meglio si sentirà durante e dopo il trattamento. Con l’abitudine il corpo imparerà a rispondere anche più rapidamente alle manovre del professionista, indipendentemente dalle tecniche utilizzate.

Relax…sempre!

 


 

Mauro Massari
by Gymnasium

No Comments Yet

Comments are closed

 

FOLLOW US ON info@gymnasiumclub.net
#1 Montecchio Piazza Carli, 13 - 0444 694 950
#2 Soave V.le del Commercio, 37 - 045 6102944
#3 Villafranca Via Napoleone III 045-4450024

Corsi e Orari MONTECCHIO

Corsi e Orari SOAVE

Corsi e Orari VILLAFRANCA