In questo particolare periodo, ognuno di noi sta facendo il possibile per mantenersi, giustamente, in movimento.
Può capitare che qualcuno abbia accusato qualche dolore articolare, che può essere dovuto a molteplici cause.

 

 

 

 

Oggi approfondiamo la spalla dolorosa da sovraccarico di allenamento.

Una delle cause più comuni del dolore alla spalla è il suo errato utilizzo.

La spalla è capace di eseguire molteplici movimenti, poiché è un’articolazione molto mobile. Questa mobilità è favorita dalla qualità dei muscoli che la avvolgono.

Proprio così! La avvolgono: i muscoli della spalla sono particolarmente piccoli e sottili e avvolgono l’articolazione. I muscoli sono numerosi e, per agganciarsi all’osso, si assottigliano, diventando tendini. Questo fa sì che la spalla abbia una moltitudine di piccoli “ganci”, avvolti in un tessuto: la famosa cuffia dei rotatori.

Quando uno o più di questi ganci non lavora bene, si può incorrere in un’infiammazione. La spalla si muove fuori dal suo fulcro di lavoro ideale, c’è quindi il rischio di “pizzicare” qualche tendine e tutto ciò può provocare dolore.

Allenandosi quotidianamente eseguendo dei movimenti errati si può verificare il sovraccarico di allenamento.

Cosa posso fare per prevenire o ridurre questi spiacevoli dolori?

  • • Primo step: utilizza le scapole! A ogni movimento del tuo braccio devi percepire un movimento delle tue scapole. Prova a muovere la tua spalla mantenendo le braccia tese e capirai di cosa sto parlando
  • • Secondo step: mantieni le spalle lontane dalle orecchie. Sembra banale, ma quando ci alleniamo può succedere che nei movimenti a braccia alte sopra al capo si perda il controllo della spalla; questo porta a un sovraccarico dei muscoli del collo e il rischio è di lavorare fuori asse
  • • Terzo step: cura sempre la tecnica di esecuzione dei tuoi esercizi e, se sei alle prime armi e vuoi sfruttare al meglio il tuo tempo allenandoti, chiedi assistenza ai nostri trainer che ti daranno le indicazioni giuste
  • • Quarto step: continua a seguire le nostre pagine Facebook e Instagram: troverai contenuti pertinenti anche a questi argomenti; a breve verrà pubblicato un video con alcuni esercizi e altri consigli utili da seguire per la tua spalla.

Ricordati che, se qualche esercizio proposto ti provoca dolore, devi sospendere l’esecuzione e NON lavorare sul dolore. Prova a contattarci per eventuali approfondimenti sul tuo problema.

Dott. Riccardo Rossato – Chinesiologo